Gazebo testamento biologico in piazza Stesicoro

Pubblicato il da UAAR Catania


 nella foto: il gruppo UAAR Catania


L’art. 32 della Costituzione ci riconosce il diritto di rifiutare la somministrazione di qualsiasi trattamento sanitario.

Un legge dello Stato (il disegno di legge Calabrò, già approvato dal Senato)  vuole cancellare questo diritto, costringendoci ad essere sottoposti  anche trattamenti sanitari che riteniamo inutili o lesivi della nostra dignità.

Il disegno di legge “Calabrò” pone sotto ricatto i medici ammonendoli che possono essere accusati di omicidio qualora eseguano la volontà del paziente di non essere sottoposto a determinate cure.

Il disegno di legge “Calabrò” pretende di stabilire con atto normativo cosa è trattamento  sanitario anche contro le evidenze della Scienza.

La libertà di scelta rischia di essere ancora una volta calpestata per ragioni di bottega di chi fonda il proprio consenso elettorale sull’ostentato asservimento a dottrine morali ed insegnamenti teologici.

 

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post