Partecipazione popolare

Pubblicato il da UAAR Catania

 

Partecipazione popolare


Un diritto finalmente riconosciuto ai catanesi

 

 

http://svagoedintorni.com/wp-content/gallery/catania-centro-storico/svagoedintorni_catania_statua_elefante.jpg



Nella seduta del  25 ottobre 2010, a 15 anni dall’approvazione dello Statuto Comunale il Consiglio Comunale ha approvato all’unanimità dei presenti il regolamento d’attuazione del titolo IV dello Statuto che disciplina gli Strumenti di Partecipazione Popolare.


Nel marzo del 2009 il Comitato per i Diritti Civili di Catania, con l’adesione di altre  venti Associazioni interessate alla tutela dei diritti,  aveva presentato una bozza di regolamento degli istituti di partecipazione popolare, chiedendone l’approvazione al Comune di Catania.


L’approvazione avvenuta ieri, pertanto, non può che essere vissuta come importante momento di crescita democratica della nostra città.

Un neo resta ed è quello della mancata approvazione dell’Albo delle Associazioni previsto dall’art. 41 dello Statuto Comunale che rappresenta un importante momento di semplificazione, consentendo procedure agevolate per la presentazione di petizioni e proposte di deliberazioni da parte degli Enti Associativi Iscritti.

Tale Albo, previsto nella bozza di regolamento presentato dal Comitato per i Diritti Civili, non è disciplinato dal regolamento approvato ieri e ci auguriamo che sia presto oggetto di discussione trattandosi di strumento indispensabile per l’effettivo funzionamento degli istituti di partecipazione dei cittadini.

Assicurazioni in tal senso sono pervenute al Comitato per i Diritti Civili dal Presidente della Commissione Consigliare Statuto e Regolamenti Cons. Zappalà.

 

                                                                Comitato per i Diritti Civili

                                                           

Il VicePresidente Avv. Sebastiano Papandrea

Con tag Comunicati UAAR

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post