RISSA TRA DEVOTI DI "SANT'ALFIO", 4 ARRESTI E 1 DENUNCIA

Pubblicato il da UAAR Catania

http://www.lentinionline.it/foto/foto%20salfio/2006/s_alfio2006-04.jpg

Sono dovuti intervenire i carabinieri per sedare una violenta rissa scoppiata tra alcuni fedeli di Sant'Alfio, patrono di Trecastagni. E' accaduto sulla strada provinciale Belpasso- Nicolosi.

In manette sono finiti Antonino Triscari, 32 anni, in atto sottoposto alla misura della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno, Carmelo Sidoti, 48 anni, Giuseppe Bellissimo, 22 anni, tutti di Santa Maria di Licodia, ed S.L., 34 anni, di Nicolosi. Denunciata, ma solo per violenza privata, una quinta persona, B.D., 40 anni, di Nicolosi. Secondo una ricostruzione dei militari, Sidoti, Bellissimo e Triscari, a bordo dell'auto del primo, si stavano recando in pellegrinaggio a Trecastagni, quando si sono fermati in prossimita' dell'abitazione del Suriano, che non conoscevano.

I tre, scesi dalla vettura, sarebbero stati disturbati dal cane di questi, uscito dalla proprieta', che ha iniziato ad abbaiare nei loro confronti. Cosi' lo avrebbero picchiato, scatenando la reazione del padrone. Ne e' scaturita una rissa, con bastoni e armi improprie e l'intervento di amici del Suriano. L'intervento dei militari, chiamati dalla gente del posto, ha evitato il peggio. Tutti i partecipanti alla rissa hanno dovuto fare ricorso alle cure mediche per le ferite riportate. I quattro arrestati sono stati successivamente condotti presso la casa Circondariale di Catania Piazza Lanza.

Commenta il post