da radiotre "la storia in giallo"

Pubblicato il da UAAR Catania


Contro il vergognoso provvedimento del sindaco leghista della nuova amministrazione del Comune di Ponteranica, in provincia di Bergamo, ascoltiamo la puntata dedicata a Peppino Impastato


   Ascolta la puntata Ascolta la puntata

Nella notte tra l'8 e il 9 maggio del 1978, a Cinisi, sulla costa palermitana, un ordigno esplode nel tratto ferroviario Palermo-Trapani.
Un giovane militante di sinistra trova una tragica morte: è Giuseppe Impastato. Sono gli anni delle BR. Gli inquirenti non hanno dubbi: Peppino è morto nel goffo tentativo di organizzare un attentato dinamitardo.
Ma è una menzogna. A volerlo morto e' il boss mafioso Gaetano Badalamenti.
Non ha perdonato a Peppino Impastato le irriverenti denunce partite dai microfoni di Radio Aut, una piccola stazione radiofonica indipendente.
A trent'anni dal suo brutale assassinio, "La Storia in giallo" rende omaggio a Peppino Impastato, diventato ormai figura simbolo della lotta alla mafia.

Con tag radio tre

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post